Feeds:
Articoli
Commenti

Ryan Ozimek  ha raccontato i punti di forza della piattaforma Joomla!, che si basano sulla robustezza della comunità che la anima, la quantità di estensioni e le numerose esperienze maturate nella pubblica amministrazione.

Jesus Barahona dell’Università di Madrid e in qualità di responsabile di un centro di ricerca specializzato nella qualificazione e valutazione di soluzioni Open Source, ha raccontato la metotologia utilizzata allo scopo.

Francesco Tupone di ATER ha raccontato le difficoltà di un ente pubblico a scegliere soluzioni open source.

Domenico Squillace di IBM  ha ripercorso le tappe dell’ultima edizione del Focus Group, le cui presentazioni sono state simpaticamente raccolte in un video musicale che ha chiuso i lavori della giornata.

Sempre vivo il dibattito e la partecipazione da parte di tutti gli intervenuti.

 

Il Focus Group Open Source dopo aver dedicato due incontri a temi laterali, quali il social media e gli open data, torna alle proprie origini con un incontro dedicato alla scelta e all’approfondimento di progetti open in grado di esprimere un valore importante per le pubbliche amministrazioni, con ben due ospiti internazionali. Il
titolo del prossimo evento è:

“Saper scegliere progetti open source e il caso Joomla!”

Il Focus Group Open Source questa volta è rivolto all’analisi di come scegliere una piattaforma open source e alla discussione del contributo che piattaforme CMS come Joomla! portano allo sviluppo di soluzioni web da e per la pubblica amministrazione.

La piattaforma Joomla! è interessante sotto diversi punti di vista,visto la dimensione della comunità che la anima, la quantità di estensioni e temi disponibili, e non ultimo le numerose esperienze maturate da pubbliche amministrazioni di tutto il mondo.

Al fine di facilitare il processo di comprensione ed assimilazione abbiamo invitato uno dei massimi esperti mondiali in materia, Ryan Ozimek. Ryan Ozimek è stato presidente della Open Source Matters, l’organizzazione non-profit che fornisce organizzativo, supporto legale e finanziario per il Joomla! progetto open-source. Ryan è anche il CEO e fondatore di PICnet Inc, una azienda che sviluppa soluzioni innovative per organizzazioni pubbliche e no-profit in tutto il mondo.

Ma non è finita qui, il Focus Group è lieto di ospitare anche il responsabile di uno dei centri di ricerca europei specializzati nella qualificazione di soluzioni open source, che condividerà con il gruppo gli aspetti metodologici e alcuni casi concreti. Il professor Jesus M. Gonzalez-Barahona della Università Rey Juan Carlos di Madrid. Barahona dal 1991 analizza le comunità di sviluppo software, con particolare riferimento all’analisi quantitativa e qualitativa dei dati contenuti negli strumenti di sviluppo collaborativo è anche il fondatore di Bitergia, una startup specializzata nell’analisi dello sviluppo di progetti open source.

Al fine di rendere più vivace il dibattito ed il confronto, come sempre aperto a tutti i partecipanti, abbiamo chiesto a Francesco Tupone di ATER di raccontarci le difficoltà che si incontrano a scegliere soluzioni open. Domenico Squillace di IBM farà il punto sui principali temi trattati nel corso delle passate edizioni del Focus
Group, con l’obiettivo di definire assieme al gruppo di lavoro eventuali incontri e approfondimenti futuri. Roberto Galoppini curerà i lavori e coordinerà la sessione finale di domande e risposte.

AGENDA DELL’INCONTRO

14:30 Registrazione
15:00 Saluti di benvenuto
15:10 Ryan Ozimek – OSM – The State of Joomla! and relevant case studies
16:00 Jesus Barahona – University of Madrid, Bitergia – Analyzing free software development projects
16:50 Francesco Tupone – ATER Roma – Opportunità e le difficoltà per un fautore dell’open source nella conduzione dei sistemi informativi
di una Azienda Pubblica
17:10 Domenico Squillace – IBM – Un anno di Focus Group Open Source
17:30 Tavola rotonda e domande del pubblico
18:00 Chiusura dei Lavori

Vi ricordo, per confermare la vostra partecipazione di mandare a me una mail di accettazione.

Vi aspetto numerosi.

Cordialmente,

Sergio Sansonetti

eGovernment Open Solution Center Manager – Rome
Government Industry Business Development Team
IBM Italia S.p.A
Via Sciangai, 53 – 00144 Roma
email: sergio_sansonetti@it.ibm.com

“Focus Group Open Source: incontro su Social Media e Cittadinanza Digitale”

Il Focus Group Open Source, a valle dell’interesse suscitato dal tema Open Data, continua l’esplorazione di nuove tematiche di tendenza per le amministrazioni pubbliche locali e centrali, dedicando il prossimo incontro a Social Media e Cittadinanza Digitale.

La disponibilità di tecnologie abilitanti, unitamente alla volontà di partecipazione consentono a cittadini e pubbliche amministrazioni di modificare processi e modalità di interazione, favorendo lo sviluppo di nuovi paradigmi a cui è stato dato il nome di cittadinanza 2.0.

Al fine di favorire lo scambio di esperienze ed idee, abbiamo invitato attori ed esperti che hanno già dato vita ad interessanti iniziative, riservando come d’abitudine uno spazio al dibattito ed al confronto aperto a tutti i partecipanti.

AGENDA DELL’INCONTRO

14:30 Registrazione
15:00 Saluti di benvenuto
15:15 Gianni Dominici – ForumPA – La PA e il cittadino 2.0
15:45 Paolo Coppola – Comune di Udine – Governare con intelligenza (collettiva)
16:15 Stefano Epifani – Università di Roma – Social Media e Partecipazione: miti e realtà della cittadinanza digitale
16:45 Alessandro Chinnici – IBM – I Social Media all’interno delle amministrazioni: opportunità e sfide
per un nuovo modo di lavorare
17:15 Tavola rotonda e domande del pubblico
18:00 Chiusura dei Lavori

Vi ricordo, per confermare la vostra partecipazione di mandare a me una mail di accettazione.

Vi aspetto numerosi.

Cordialmente,

Sergio Sansonetti

eGovernment Open Solution Center Manager – Rome
Government Industry Business Development Team
IBM Italia S.p.A
Via Sciangai, 53 – 00144 Roma
email: sergio_sansonetti@it.ibm.com

Il Focus Group Open Source, da sempre attento ed aperto a raccogliere ed accogliere nuove direzioni e tematiche di interesse per le amministrazioni pubbliche locali e centrali, dedica il prossimo incontro al tema degli Open Data. Infatti gli Open Data, come testimoniano la strategia delineata in materia dal precedente governo e altre similari iniziative di carattere europeo, possono giocare un ruolo importante nella definizione ed implementazione di strumenti idonei a favorire una democrazia partecipata e trasparente.

Al fine di organizzare un evento che possa rappresentare, come per le tematiche dell’open source e degli open standards, un’occasione di incontro e confronto, abbiamo invitato a condividere la loro esperienza i rappresentanti di associazioni, aziende ed enti pubblici attivamente coinvolti in questo processo di liberalizzazione e valorizzazione dei dati pubblici.

Agenda dell’incontro

14:30 Registrazione
15:00 Saluti di benvenuto
15:10 Gianni Dominici – ForumPA – La via italiana agli Open Data
15:30 Federico Morando – Politecnico di Torino – “Open Data e iniziative di valorizzazione in corso”
16:00 Salvatore Marras – Formez – “Dati.gov.it : per un ecosistema italiano dei dati aperti”
16:30 Ernesto Belisario – Associazione Open Government – “Open Data, aspetti legali e prospettive”
17:00 Guido Vetere – IBM – “Open Linked Data, interoperabilità e servizi per la Cooperazione Applicativa: il problema semantico”
17:30 Tavola rotonda e domande del pubblico
18:00 Chiusura dei Lavori

Vi ricordo, per confermare la vostra partecipazione, di mandare a me una mail di accettazione.

Vi aspetto numerosi.

Cordialmente,

Sergio Sansonetti

eGovernment Open Solution Center Manager – Rome
Government Industry Business Development Team
IBM Italia S.p.A
Via Sciangai, 53 – 00144 Roma
email: sergio_sansonetti@it.ibm.com

Il sistema operativo Linux ha appena compiuto 20 anni, ne abbiamo già parlato a Roma nella cornice del ForumPA  e abbiamo deciso di ripetere l’evento a Milano il prossimo 4 ottobre, all’IBM Forum Milano. Faremo assieme il punto sullo stato dell’arte nell’adozione e diffusione del software libero e su come Linux viene utilizzato in ambienti mission-critical, per supportare l’erogazione di servizi ai cittadini e nella ricerca. L’evento fornirà il punto di vista di università e soggetti industriali.

L’evento è il secondo incontro del Focus Group Open Source 2011.

Fiorello Cortiana – responsabile dell’innovazione della provincia di Milano – interverrà ripercorrendo la storia del software libero in italia, ricordando le tappe che lo hanno visto personalmente impegnato nella
promozione e divulgazione del software libero nelle pubbliche amministrazioni.

Il prof. Trentini – Universita’ degli studi di Milano, Dipartimento di Informatica e Comunicazione, responsabile del laboratorio di software libero per l’impresa e la pubblica amministrazione – illustrerà l’esperienza maturata dal dipartimento in materia di software libero.

Massimiliano Belardi di IBM Italia farà il punto sulle esperienze fatte da IBM in Italia nell’utilizzo di Linux su mainframe.

Marco De Felice, presidente di Delphis Informatica, racconterà un caso di successo nell’utilizzo di Linux su mainframe.

I lavori saranno conclusi da un dibattito pubblico coordinato da Roberto Galoppini.

Agenda:

14:00 Registrazione
14:30 Indirizzi di Saluto
Introduzione a cura di Roberto Galoppini

15:00 Non solo Linux, 10 anni di leggi, interventi e decreti in materia di software libero
Fiorello Cortiana

15:45 Software Libero al Dipartimento di Informatica e Comunicazione @ UniMi
Andrea Trentini

16:15 Linux su Mainframe 10 anni di esperienze con i clienti
Massimiliano Belardi

16:45 Un caso di successo: Linux su mainframe
Marco De Felice

17:15 Dibattitto Pubblico – Moderatore Roberto Galoppini

18:00 Chiusura lavori

Vi prego di comunicare a me la vostra partecipazione.

Vi aspetto numerosi.

Cordialmente,

Sergio Sansonetti

eGovernment Open Solution Center Manager – Rome
Government Industry Business Development Team
IBM Italia S.p.A
Via Sciangai, 53 – 00144 Roma
email: sergio_sansonetti@it.ibm.com

Il sistema operativo Linux ha appena compiuto 20 anni, lunedì 9 Maggio 2011 al ForumPA facciamo assieme il punto su come Linux viene utilizzato in ambienti mission-critical, per supportare l’erogazione di servizi ai cittadini e nella ricerca. Importanti esperienze di università e centri di ricerca scientifica si altereranno a casi di studio in ambito privato ed industriale, con l’obiettivo di ripercorrere brevemente le evoluzioni nell’utilizzo di Linux e fotografarne lo stato dell’arte.

L’evento è inoltre il primo incontro del Focus Group Open Source 2011, un tavolo di lavoro permanente sponsorizzato da IBM e costituito dalle principali amministrazioni sia centrali che locali ed altri fornitori privati, che ha lo scopo di condividere e mettere a fattor comune informazioni sulle tecnologie aperte. Come per la passata edizione 2010 saremo lieti di raccogliere vostre idee e suggerimenti per finalizzare al meglio i temi dei prossimi incontri.

Il prof. Organtini -“Sapienza” Universita’ di Roma & INFN-Sez. di Roma illustrerà la storia dell’uso di Linux, nel campo della fisica delle particelle, dalle primissime applicazioni alle moderne installazioni, con particolare riferimento a episodi specifici che dimostrano l’utilità dell’approccio “open”.

Il prof. Sorbello – Delegato del Rettore per le attività Informatiche di Ateneo all’Università degli Studi di Palermo – spiegherà come la flessibilità di Linux e l’affidabilità del Mainframe, la versatilità di z/VM e del PR/SM insieme a standard de facto e prodotti di mercato costituiscano un ambiente ideale per i dati ed un elemento di eccellenza nel territorio e consentano
l’erogazione di Servizi in maniera affidabile, semplice ed integrata.

Gianfranco Previtera – Vice President Strategic Initatives di IBM Italia farà il punto sulle esperienze fatte da IBM in Italia nell’utilizzo di Linux su mainframe.

I lavori saranno conclusi da un dibattito pubblico coordinato da Roberto Galoppini.

Agenda:

15:30 Indirizzi di Saluto
Introduzione a cura di Roberto Galoppini

15:45 Linux: 20 anni dopo – il punto di vista della ricerca
Prof. Giovanni Organtini, Universita’ di Roma “la Sapienza” & INFN-Sez. di Roma

16:15 Linux, il Mainframe e L’università di Palermo: Storia di un incontro
Prof. Filippo Sorbello, Università di Palermo

16:45 Linux su Mainframe 10 anni di esperienze con i clienti
Gianfranco Previtera, Vice President Strategic Initiatives – IBM Italia

17:05 Dibattitto Pubblico – Moderatore Roberto Galoppini

17:30 Chiusura lavori

Vi prego di fare l’iscrizione sul sito di Forum PA e di comunicare a me la vostra partecipazione.

Vi aspetto numerosi.

Cordialmente,

Sergio Sansonetti

eGovernment Open Solution Center Manager – Rome
Government Industry Business Development Team
IBM Italia S.p.A
Via Sciangai, 53 – 00144 Roma

L’incontro si pone l’obiettivo di trattare il tema delle suite di office automation open source, a partire da come queste vengano prodotte e manutenute, l’interoperabilità che offrono e le modalità più idonee di utilizzo.

L’evento (Invito FGOS 110211, PDF) tratterà diffusamente il tema delle migrazioni con casi pratici, fornendo attraverso esperienze e casi di studio un quadro delle più frequenti problematiche tecniche ed organizzative e su come risolverle.

Ad esso seguirà una sessione di domande e risposte.

Vi ricordo, per confermare la vostra partecipazione, di mandarmi una mail di accettazione.

Cordialmente,

Sergio Sansonetti

eGovernment Open Solution Center Manager – Rome
Government Industry Business Development Team
IBM Italia S.p.A
Via Sciangai, 53 – 00144 Roma

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.